• 29 Luglio 2022

TANTE UFFICIALITA’ IN VISTA DEL RADUNO

 

In vista dell’imminente raduno sono numerose le ufficialità di nuovi arrivi.

Tra i pali ecco Filippo Gragnoli, estremo difensore classe 2001.

La sua carriera inizia nelle fila del Borgoratti per passare poi al Genoa, dove resta sino all’Under14.

In seguito arrivano 5 anni all’Entella, squadra con la quale è anche aggregato nell’anno della vittoria del campionato di Serie C.

Seguono le esperienze in Serie D con Siena e Chieri.

Due gli innesti difensivi: Federico Giraudo e Aimane Rekkab.

Giraudo è un classe 1999, cresciuto nel Settore Giovanile del Cuneo, squadra con la quale da aggregato vince il campionato di Serie D e affronta la Serie C. In seguito passa un anno alla Pro Dronero, prima delle tre stagioni a Fossano.

Rekkab nasce nel 2004 e inizia a giocare a Borgosesia; a 12 anni si accasa a Borgomanero dove l’anno scorso ha giocato con la prima squadra.

E’ un centrocampista classe 2003 Giampiero Lauciello. La sua carriera si sviluppa nelle fila della Cremonese con cui gioca 12 anni, arrivando a indossare la fascia da capitano durante il campionato Primavera 2.

A centrocampo gioca anche il classe 2003, Pietro Vasallo. Dopo aver affrontato tutta la trafila del Settore Giovanile nel Genoa, è alla prima esperienza lontana dal capoluogo ligure.

In attacco arrivano: Daniel Fossati e Alessandro Pecci.

Classe 2003, Fossati inizia a giocare nell’Arenzano, prima di approdare all’età di 9 anni al Genoa. Con i rossoblù vince il campionato Under18; lo scorso anno ha segnato 4 reti nella Primavera del Venezia.

Pecci è un classe 2002, cresciuto nel Rimini. Dopo la trafila nelle giovanili, da 3 anni è stato chiamato in prima squadra.

La Società tutta rivolge loro un grande in bocca al lupo per una stagione ricca di soddisfazioni.